Amianto

Bonifica e decontaminazione da amianto

La Bioconsult Srl offre ai propri clienti un servizio “all inclusive” per la bonifica di edifici e la rimozione di manufatti contenenti amianto. La formula “all inclusive” comprende:

  • elaborazione del piano di sicurezza da sottoporre all’organo di vigilanza;
  • lavori di bonifica con specifiche tecniche di sicurezza riportate nel piano approvato dagli organi di vigilanza;
  • campionamento e analisi previste dal piano di sicurezza;
  • allestimento dell’unità di decontaminazione e attuazione di misure antinfortunistiche e di emergenza previste dal piano di sicurezza;
  • smaltimento dei rifiuti prodotti con la collaborazione di ditte autorizzate;
  • rilievi ambientali per verificare le condizioni dell’area bonificata e la conseguente riconsegna al cliente.

Caratterizzazione di campioni massivi

La caratterizzazione di campioni massivi è un servizio che prevede un prelievo, ai sensi del D.M. 06/09/94, di campioni massivi di materiali omogenei (ondulati, cassoni, etc.) e materiali eterogenei (rivestimento tubazioni, spruzzato). La caratterizzazione dei campioni massivi prelevati, avviene con l’ausilio di tecniche specifiche (Microscopia Ottica a Luce Polarizzata e a Contrasto di Fase) per valutare l’eventuale presenza e natura delle fibre di amianto. A seguito dei controlli effettuati su i campioni massivi, se risultati negativi, la Bioconsult Srl rilascia una certificazione a norma di legge.

Ricerca di fibre di amianto aerodisperse

La ricerca di fibre di amianto aerodisperse è un servizio che prevede il campionamento dell’aria in ambienti confinati con presenza di manufatti contenenti amianto.  A seguito del campionamento, si procede con la caratterizzazione del campione per valutare la presenza di fibre libere di amianto aerodisperse (prelievi ambientali), definendo inoltre il livello di esposizione al fattore di rischio dei lavoratori durante l’orario lavorativo.  A seguito dei controlli, è previsto il regolare rilascio di una certificazione valevole a tutti gli effetti di  legge.


Valutazione del rischio amianto

La valutazione del rischio amianto è un servizio che permette di valutare la presenza di fibre libere di
amianto aerodisperse e l’eventuale esposizione dei lavoratori alle sostanze tossiche.

Lo screening per la valutazione del rischio amianto prevede le seguenti fasi:

  • prelievo e caratterizzazione di campioni di materiale sospetto; se i campioni prelevati
    dovessero risultare positivi, si procede con la valutazione del rischio di rilascio delle fibre di amianto;
  • verifica dello stato di conservazione di manufatti contenenti amianto. Tale verifica viene svolta con le seguenti fasi:

-sopralluogo sul posto

-campionamenti massivi e compilazione check list evidenze oggettive; ove opportuno saranno realizzati -campionamenti di aria o prove a strappo;

  • redazione di una relazione finale dello stato di conservazione dei materiali.